26
Nov-2014

La torta di zucca e il Giorno del Ringraziamento

Qualche anno fa abbiamo vissuto un’esperienza unica. Siamo stati invitati a cena, per il Giorno del Ringraziamento, da una “vera” famiglia americana. Dopo un pasto davvero ottimo e vario (a riprova del fatto che il tacchino ripieno, che pure c’era, non è l’unica cosa che gli americani sanno cucinare bene) ci era stata servita la tradizionale pumpkin pie a base di zucca. Per noi fu amore a prima vista.
Dato che domani è di nuovo “quel” giorno, abbiamo chiesto a Ljuba Daviè, food blogger di “Solo un velo di farina” (l’avete già conosciuta la settimana scorsa) di svelarci i segreti della sua torta di zucca. Leggete, comprate gli ingredienti e mettetevi al lavoro. Anche se non siete americani domani passerete una dolcissima serata, garantito. E buon Thanksgiving a tutti!

Serena&Paolo



Pumpkin_Pie_torta_zucca_ringraziamento_fetta

 

Quando Paolo e Serena mi hanno chiesto se volevo preparare una ricetta che avrebbero ospitato sul loro blog, inerente il Giorno del Ringraziamento, ho immaginato istintivamente un enorme tacchino stipato nel mio amato forno.

NO. Cioè, sì, la ricetta ve la faccio con gioia, ma non sarà un tacchino ripieno :)

Ogni anno, il quarto giovedì di novembre, fin dai tempi dei Padri Pellegrini, negli Stati Uniti d’America si festeggia il Thanksgiving Day, la più tradizionale delle feste americane. La tradizione narra che, dopo un anno di stenti e fatiche, i Padri Pellegrini inglesi poterono godere di un abbondante raccolto soprattutto grazie agli insegnamenti dati loro dai nativi americani. Indirono quindi una festa dove coloni inglesi e nativi americani banchettarono insieme in segno di condivisione e cooperazione. Tutt’oggi l’incontro a tavola, il tempo trascorso ai fornelli e la convivialità sono il perno di questa festività, che deve essere trascorsa rigorosamente in casa e mai al ristorante. Il famoso tacchino ripieno, cucinato secondo la “ricetta segreta” tipica di ogni famiglia, viene solitamente accompagnato con salsa gravy, purè di patate dolci, salsa di mirtilli e torta di zucca.

La Pumpkin Pie che ho preparato per l’occasione prevede un guscio di pasta brisée dal sapore neutro, non zuccherata, che avvolge in modo delicato un ripieno dolce e soffice, simile ad una mousse. Il mio consiglio è quello di utilizzare una zucca dalla polpa molto asciutta, perfetta la tipologia delica, che profuma di castagne. Infine, se durante la cottura i bordi della torta dovessero colorarsi troppo, copriteli con strisce di carta stagnola.

 

Pumpkin_Pie_torta_zucca_ringraziamento

 

0

 "Mi piace" / 0 Commenti
Condividi questo articolo:

Commenta

Archivio

> <
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec